Categorie

SISTEMA FRENANTE - VENDITA ONLINE DI RICAMBI AUTO

 

Il sistema frenante ha un ruolo importante per la sicurezza degli automobilisti. Per questo motivo è fondamentale mantenerlo in perfetto stato.

 

Come funzionano i freni?

 

Quando si preme il pedale, la pressione generata dal sistema pompa-liquido arriva fino alle 4 ruote:

 

•                    Per le ruote con freni a disco, la pressione provoca un’azione di pinza idraulica stringendo  le pastiglie dei freni sul disco

•                    Per le ruote con freni a tamburo, la pressione apre due ganasce che entrano in contatto con il tamburo

 

Siccome la frenata è assicurata per il 60% dalle ruote anteriori, i freni a disco (quelli più resistenti) vengono montati sempre nella parte anteriore  garantendone anche la ventilazione (freni autoventilanti, che combattono il pericoloso fenomeno del fading) per favorirne il  raffreddamento.

 

Nella parte posteriore, invece, sebbene negli ultimi anni si sia arrivati ad utilizzare freni a disco, nella maggior parte dei casi vengono utilizzati quelli a tamburo

 

Collegato al sistema frenante troviamo il sistema antibloccaggio (ABS) che nei veicolo di recente produzione è considerato un elemento standard di sicurezza. L’ABS infatti impedisce, in caso di frenata di emergenza, il bloccaggio delle ruote limitando la perdita di controllo del veicolo.

 

Il controllo del sistema frenante

 

E' importante controllare periodicamente tutti i componenti del sistema frenante per assicurarsi che tutto  funzioni perfettamente e non incorrere in malfunzionamenti  pericolosi :

 

•                    Il calore, generato durante le frenate (arriva fini a 800°) è la principale causa di usura. Il surriscaldamento è particolarmente pericoloso nelle discese ad alta pendenza dove può presentarsi il fenomeno del fading. È importante sapere che le pastiglie essendo un materiale più fragile dei dischi sono sottoposti ad un deterioramento più veloce.

•                    L’efficacia delle pastiglie dipende sempre dallo stato dei dischi. Controllare sempre durante la sostruzione delle pastiglie lo stato dei dischi. Sostituendoli, nel caso sempre contemporaneamente.

•                    Se nelle ruote posteriori sono presenti freni a tamburo, è fondamentale controllare lo spessore del materiale di attrito delle ganasce (devono essere sostituite se è sceso a 1,5 mm) perché un loro deterioramento può provocare un bloccaggio delle ruote e lo sbandamento della vettura

•                    Controllare sempre il liquido dei freni: se esausto o mancante, infatti, la frenata può perdere di efficacia. Sostituire il liquidi almeno ogni due anni o tra i 40000 e i 60000 km (secondo la data d'immatricolazione del veicolo).